Main menu

Italia dei Diritti

Movimento politico nazionale
per la difesa dei diritti dei cittadini.

Chi Siamo Aderisci

Antonello De Pierro interviene a Latina a sostegno dell’imprenditoria pontina

Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti ha tenuto a battesimo il nuovo maxicentro Andrea Paola dedicato all’estetica e al benessere

Roma - Il copione della vigilia è stato rispettato alla lettera e all’appuntamento con la valutazione finale dell’evento il risultato si è rivelato oltre ogni previsione. Stiamo parlando dell’attesissima cerimonia di inaugurazione del nuovissimo e futuristico maxicentro dedicato all’estetica e al benessere, che l’altro pomeriggio ha aperto i battenti a Latina con un successo senza precedenti. In città se ne parlava da settimane e sono stati in tanti a vivere le ultime ore in trepida attesa, consapevoli dell’alto spessore professionale della titolare Andrea Paola che, dopo aver edificato e plasmato il suo percorso carrieristico sotto i riflettori dei più importanti palcoscenici internazionali della moda, curando l’hair style di modelli e modelle per i più noti designer, ha deciso di aprire una nuova pagina lavorativa, mettendo il suo bagaglio esperienziale al servizio degli innumerevoli e fidelizzati clienti, finalmente con il suo marchio personalizzato. Leggi tutto: Antonello De Pierro interviene a Latina a sostegno dell’imprenditoria pontina

Ariccia, De Pierro apre campagna elettorale di Luisa Sallustio

Il presidente dell'Italia dei Diritti ha infiammato i numerosissimi cittadini accorsi a sostegno della candidata a sindaco di Ariccia sotto l'egida del suo movimento
 
 
Ariccia - Apertura ufficiale, ieri sera, per la campagna elettorale di Luisa Sallustio, la responsabile regionale dell'Italia dei Diritti in lizza per la carica di primo cittadino di Ariccia. Tantissimi i partecipanti all'evento che hanno varcato la soglia del ristorante La casina delle rose dove, ad attenderli, c'erano il Presidente Antonello De Pierro, il vice responsabile regionale Idd Carmine Celardo e il referente cittadino Carlo Spinelli. Leggi tutto: Ariccia, De Pierro apre campagna elettorale di Luisa Sallustio

Elezioni Ariccia, De Pierro annuncia appoggio a Luisa Sallustio

Il presidente dell’Italia dei Diritti ha individuato nella professionista ariccina, che considera l’unico candidato a rappresentare gli elettori di centrosinistra, la proposta politica più coerente al suo messaggio etico e legalitario

Roma - Dopo che, nei giorni scorsi, il movimento Italia dei Diritti aveva annunciato la sua partecipazione alle prossime elezioni amministrative di Ariccia, cittadina alle porte di Roma, ora ha ufficializzato le modalità con cui sarà presente nell’imminente competizione elettorale, entrata già nel vivo. A renderle note è stato il presidente Antonello De Pierro, rivelando il suo sostegno alla candidatura a sindaco di Luisa Sallustio, l’ex presidente del Consiglio comunale, che si è dimessa dopo essere entrata in conflitto con il gruppo del Partito Democratico, del quale faceva parte, contestando il mancato svolgimento delle primarie e provocando un autentico terremoto politico, che ha visto il suo epilogo nella sfiducia al sindaco Emilio Cianfanelli con conseguente commissariamento del Comune castellano.   Leggi tutto: Elezioni Ariccia, De Pierro annuncia appoggio a Luisa Sallustio

Marinelli cede il posto a Sallustio alla guida dell'Italia dei Diritti Lazio

Il presidente Antonello De Pierro accoglie con favore la new entry e dichiara immutata la stima per il noto avvocato romano, che rimane segretario vicario e responsabile nazionale  del Dipartimento per la Tutela dei Consumatori

Roma - Cambio di guardia al vertice della segreteria dell'Italia dei Diritti Lazio, dopo la riunione del direttivo regionale, che ha sancito una rimodulazione dell’organigramma. E' di stamane, infatti, la notizia riguardante il passaggio di testimone tra Vittorio Marinelli, noto avvocato romano e storico esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro, e Luisa Sallustio, la commercialista ariccina che, proprio di recente, ne era entrata a far parte in qualità di componente dell’organo di dirigenza laziale. Marinelli, già responsabile nazionale del Dipartimento per la Tutela dei Consumatori, va dunque a ricoprire la carica di responsabile vicario, assieme a Carmine Celardo e Anna Nieddu.  Leggi tutto: Marinelli cede il posto a Sallustio alla guida dell'Italia dei Diritti Lazio

Italia dei Diritti scende in campo ad Ariccia

Il presidente Antonello De Pierro annuncia l’imminente impegno elettorale del suo movimento nella strategica cittadina dei Castelli Romani

 

Roma – Il presidente dell’Italia dei Diritti Antonello De Pierro annuncia il suo esordio elettorale ad Ariccia, importante paese nel cuore dei Castelli Romani. A seguito di una consultazione con i dirigenti regionali e dopo aver incontrato il responsabile cittadino Carlo Spinelli, il giornalista romano rompe gli indugi ed annuncia pubblicamente la discesa in campo del movimento da lui presieduto, collocando idealmente, come sempre, la sua presenza sulla scena politica nell’ambito della coalizione di centrosinistra, ma mantenendo aperti ampi margini di trattativa con le forze che convergono nelle liste civiche e sono reale espressione della società civile, senza comunque mai rinunciare a indirizzare critiche severe nei confronti di quei partiti di sinistra, che poi abdicano a quelli che sono i canoni identificativi del loro alveo ideologico. Leggi tutto: Italia dei Diritti scende in campo ad Ariccia

Il tempo del raccolto di Del Re entusiasma Antonello De Pierro

Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti ha partecipato presso il circolo Sparwasser alla presentazione del libro di poesie del noto inviato  di “Chi l’ha visto?”, alla presenza di Federica Sciarelli

Roma - E’ stata la suggestiva cornice del circolo Arci Sparwasser di Roma, alla presenza di un pubblico rigorosamente selezionato, a ospitare il debutto poetico di Francesco Paolo Del Re. E’ infatti nella nota location trend in zona Pigneto che l’interessante e appetibile volume “Il tempo del raccolto” è stato sviscerato pagina per pagina, catturando l’attenzione dei presenti, i quali non hanno lesinato applausi durante la lettura dei versi e la conseguente elaborazione concettuale estrinsecata dall’autore e dai suoi ospiti, un profondo Filippo Riniolo e la conduttrice di “Chi l’ha visto?” Federica Sciarelli, scappata via piuttosto presto, sul palco. Del Re, che fa parte dell’ottima redazione della trasmissione televisiva condotta dalla Sciarelli su Rai Tre, ha voluto dividere i settantuno componimenti della raccolta in quattro sezioni con i nomi delle stagioni, dall’autunno all’estate, oltre a due appendici in apertura e in chiusura, con la prefazione del vice direttore di Rai Tre Stefano Coletta. Leggi tutto: Il tempo del raccolto di Del Re entusiasma Antonello De Pierro

Roma, omaggio di Antonello De Pierro a Raf Vallone

Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti ha partecipato, presso la Casa del Cinema, all’evento organizzato dalle figlie Eleonora e Arabella in occasione del centenario della nascita dell’indimenticabile attore

Roma - Il tenace, incessante e ormai noto impegno, consolidatosi nel tempo, del giornalista e presidente del movimento politico Italia dei Diritti Antonello De Pierro per la salvaguardia dell’immenso patrimonio culturale rappresentato dal cinema italico, l’altra sera si è concentrato sulla Casa del Cinema di Roma, dove era in programma una serata evento per celebrare il centenario della nascita di uno dei più grandi talenti che l’Italia abbia mai esportato nel mondo, il celeberrimo Raf Vallone. L’appuntamento commemorativo, voluto fortemente dalle figlie Eleonora e Annabella, assente l’altro figlio Saverio per motivi personali, è stato condotto magistralmente da Laura Delli Colli, la quale ha introdotto con dovizia di particolari ogni frangente programmatico dell’avvenimento, che ha fatto registrare un successo andato abbondantemente oltre ogni più rosea previsione. Leggi tutto: Roma, omaggio di Antonello De Pierro a Raf Vallone

Antonello De Pierro a Roma per il libro di Marco Tullio Barboni

L’esordio letterario con “…e lo chiamerai destino” del celebre regista e sceneggiatore ha visto,  presso il teatro “Le Salette”,  la partecipazione del giornalista presidente dell’Italia dei Diritti

Roma - Grande successo l’altro pomeriggio, presso il teatro “Le Salette” di Roma, per l’esordio letterario del noto regista e sceneggiatore Marco Tullio Barboni, che ha presentato il volume dal titolo “…e lo chiamerai destino” edito da Edizioni Kappa. L’autore, appartenente a una famiglia rinomata per aver scritto pagine di grande spessore nella storia filmica, come suo zio Leonida, noto direttore della fotografia, che ha legato il suo nome ad Anna Magnani, o suo padre Enzo, conosciuto con lo pseudonimo E.B. Clucher, celebre regista che ha diretto tanti delle pellicole interpretate da Bud Spencer e Terence Hill, ha voluto cimentarsi con un tema di grande effetto. Leggi tutto: Antonello De Pierro a Roma per il libro di Marco Tullio Barboni

Antonello De Pierro a sostegno dei “Pensieri Piccanti” di Claudio Gnomus

Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti continua il tour di sostegno al teatro e fa tappa al L’Aura di Roma per lo spettacolo del noto attore e regista, in scena con Debora Zingarello e Roberta Milia

Roma - L’Aura è un delizioso teatro bomboniera che si trova dalle parti di viale Marconi a Roma. Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti Antonello De Pierro l’ha inserito come tappa del tour che ormai da diverso tempo ha avviato per tributare il suo sostegno, e quello del movimento che rappresenta, alla cultura teatrale. Un impegno assunto che lo conduce ormai da tanto a presenziare a vari spettacoli, scelti di volta in volta tra i vari inviti ricevuti, che hanno luogo nelle sale per lo più capitoline, ma anche del resto d’Italia.

Leggi tutto: Antonello De Pierro a sostegno dei “Pensieri Piccanti” di Claudio Gnomus

Luisa Sallustio entra nel direttivo dell’Italia dei Diritti Lazio

A renderlo noto è stato il presidente Antonello De Pierro a seguito della delibera dell’Ufficio di Presidenza del movimento

 

Roma - C’è sintonia piena tra la candidata sindaco di centrosinistra Luisa Sallustio e l’Italia dei Diritti. Ieri sera, infatti, il presidente Antonello De Pierro ha reso nota la decisione dell’Ufficio di Presidenza del movimento che ha deliberato l’ingresso della professionista ariccina nell' apparato. “Accolgo con profondo orgoglio la mia nomina a componente del direttivo dell’Italia dei Diritti del Lazio e ringrazio il presidente De Pierro, unitamente a tutti coloro hanno sostenuto la mia nomina, per la fiducia e la stima accordatemi - ha dichiarato stamattina Sallustio che ha voluto sottolineare il valore determinante avuto, in questa scelta, dalla condivisione dei medesimi principi di matrice etico-politica.“Credo che il motivo in grado di spiegare la velocità con cui è giunta la mia nomina nel direttivo regionale, sia da rintracciare in una medesima vision politica. Per una volta, posso affermare che il perseguimento della giustizia sociale, la correttezza, l’educazione civica, il senso d’integrità, abbiano trovato accoglienza all’interno di un movimento d’ispirazione legalitaria come l’Italia dei Diritti, verso cui mi sento accomunata da un modello di politica intriso di valori etici. Insieme, possiamo dimostrare la fondatezza del binomio politica/buongoverno che la società civile oramai ci chiede a gran voce”. Chi bene inizia è a metà dell’opera, sembra affermare la candidata a sindaco che si è mostrata ottimista circa gli esiti futuri di questa partnership politica: “Sono certa di poter portare un valido contributo in questa realtà, grazie ad anni d’esperienza politica vissuta sul campo che, altrove, non è stata affatto valorizzata”.

Al premio “Le ragioni della nuova politica” ospite Antonello De Pierro

Il giornalista presidente dell’Italia dei Diritti ha presenziato alla cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento che ha visto insigniti Lamberto Dini, Vincenzo Scotti, il magistrato Antonio Marini e il generale Tullio Del Sette

Roma - Com’è ormai consolidata tradizione annuale, ha avuto luogo l’altro pomeriggio, nell’elegante sala Vanvitelli dell’Avvocatura Generale dello Stato, la consegna del prestigioso premio “Le ragioni della nuova politica”, giunto alla tredicesima edizione. L’autorevole kermesse organizzata da Sara Iannone, presidente dell’associazione culturale “L’alba del Terzo Millennio”, ha fatto registrare ancora una volta una straordinaria affermazione, palesando senza ombra di dubbio quel divenire evolutivo, espresso qualitativamente, che è stato una costante nei suoi anni di vita, caratterizzati, in ogni edizione, dalla manifestazione di un crescente e tangibile perfezionamento. La conduzione è stata affidata alla professionalità indiscussa della giornalista Rai Camilla Nata, che ha magistralmente e compiutamente interpretato il senso della cerimonia, reggendone saldamente le redini. Della Colomba della Civiltà, scultura che rappresenta l’ambito riconoscimento, sono stati insigniti anche quest’anno, come in quelli scorsi, personaggi di grande spessore del panorama politico-istituzionale, della cultura e del giornalismo, ma quest’anno, a conferma dello sviluppo valoriale acquisito, la Iannone ha potuto legittimamente inorgoglirsi di fronte alla lapalissiana connotazione di maggiore maturità e di perfezione organizzativa raggiunta dal più eminente appuntamento capitolino a carattere premiale con le istituzioni della Repubblica. Un commendevole progetto che l’esperta organizzatrice ha saputo coltivare e nutrire negli anni nel fertile giardino della passione e dell’abnegazione e che si avvia a proseguire sul cammino intrapreso verso nuove tappe già visibili, con contorni ben definiti, all’orizzonte.

Leggi tutto: Al premio “Le ragioni della nuova politica” ospite Antonello De Pierro

FacebookTwitter